Rocca Pendice

La Falesia piu’ gettonata del Padovano!! La storia di Rocca Pendice sui Colli Euganei nasce con la fondazione della sezione Padovana del CAI. Le placche spettacolari di trachite, i motiri dal 4a al 8a, le vie di piu’ tardi classiche -ahime’ tutte spittate ma l’intersa Rocca Pendice si presta perfettamente al trad 🙂 – e le vie sportive lunghe nella suggestiva parete est ne fanno il parco giochi di noi Padovani che la amiamo come fosse casa nostra! a 20 minuti da Padova rappresenta un perfetto diversivo per il post-lavoro e i sabati di fancazzeggio e dormite fino a tardi. Trovate qualche foto (ho fregato il copyright a mio fratello Matteo Sandi – fotografo che non me ne vorra’ e ad altri amici arrampicatori) nell’Album che s’intitola Rocca Pendice.

L’esposizione e’ NNE- SSO . Stagioni perfette autunno e primavera per le pareti esposte a SSO e estate per la bellissima parete est. Le vie lunghe sono praticabili davvero tutto l’anno se non siete troppo schizzinosi e qualche passo su muschio non vi da’ fastidio! Ottima spittatura.

Vicino a Rocca di recente e’ stata aperta la falesia della Busa dell’Oro ad pera di Carmelo e Cristiano! davvero bella!

E per chi volesse respirare altra storia c’e’ il Pirio: piccolo settore tranquillissimo (evitate il periodo corsi roccia!) dove ci sono belle vie di placca.

Piccola nota di servizio: fino al 15 giugno la falesia di Rocca Pendice ha dei settori chiusi pro-falco pellegrino. Attenzione a non fare troppi schiamazzi e rispettate il falco e la sua nidiata (che altrimenti ci chiudono tutto il parco giochi!)

Guida redatta da Michele Chinello e Marco Simionato (in arte il Guru).

Sito trad dedicato a Rocca Pendice:

IMG_3462.JPG http://tradarocca.blogspot.com/

 

Rocca Pendiceultima modifica: 2011-04-26T22:41:29+02:00da bloodysandi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento